Cismon del Grappa

Le pagine di Cismon da Cismon


Chiesa B.V. Pedancino

Sei nella sezione: Storia

Vai al sotto menu

LA CHIESETTA DELLA BEATA VERGINE DEL PEDANCINO


L'antica chiesa situata ai piedi del monte Incino (a pe' d'Incino) presso il ponte di Cismon andò completamente spazzata via dall'alluvione del 1748, che travolse case e paesi lungo tutto il corso del Cismon e del Brenta trentino. L'attuale chiesa fu costruita dopo il 1855 più a valle rispetto a quella antica. Alcuni acquerelli del XVII-XVIII secolo mostrano l'edificio antico, il ponte e l'abitato che sorgeva nei pressi della chiesa. Le notizie tramandateci dalle cronache ci informano che la chiesa conteneva un altare dedicato alla Madonna, uno dedicato a S. Carlo ed uno a S. Rocco. Vi erano inoltre un pulpito di legno ed un coro, dove prendevano posto i cantori.

Esterno della Chiesetta B.V. del Pedancino
Interno della chiesetta


Tutti i diritti riservati © - Ultimo aggiornamento: 17 apr 2014 |

Torna ai contenuti | Torna al menu